"1+1" -  For The Ones Who Dream Of Better Worlds. Lo show unico dei JoyCut in live streaming dal Teatro Valli (1 gennaio)

20 Dicembre 2020

Il nuovo anno si apre con il grande evento di solidarietà messo a punto dai JoyCut per sostenere il mondo dei live club. Il primo gennaio alle 19:00 si potrà essere spettatori di uno show unico, in live streaming – sulla piattaforma DICE.FM – dallo storico Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia, con l’utilizzo della realtà aumentata, molte sorprese scenografiche, effetti speciali e materiali inediti.
Il trio di musica sperimentale, che mescola il rock con l’elettronica e la psichedelia, torna così dal vivo per un concerto unico.
JoyCut è un avamposto musicale creativo che si è formato a Bologna nel 2004, oggi composto da Pasquale Pasco Pezzillo, ideatore e anima del progetto, Gaël Califano e Chris Montanarella. Il progetto prende il nome dalle canzoni Joey di Time of No Reply di Nick Drake e The Final Cut dei Pink Floyd.
L’ultimo album PiecesOfUsWereLeftOnTheGround (2013) li ha portati in giro per il mondo per un tour di oltre 300 date in Nord America, Asia ed Europa.
Con il mantra digitale #JoyCutNeverStops la band ha visitato 3 continenti, 74 paesi, 216 città; ha fatto 48 concerti da headliner negli Stati Uniti e ha partecipato a 75 festival.
La loro musica indicibile, principalmente strumentale, intreccia un tappeto di potenti momenti sonori usando respirazioni elettroniche e orchestrali, batteria tribale e percussioni industriali con oggetti trovati dal paesaggio urbano.

In un momento molto difficile per la musica dal vivo e i locali notturni, la band bolognese ha elaborato, grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna, la campagna di comunicazione “1+1”-  For The Ones Who Dream Of Better Worlds (Per quelli che sognano mondi migliori), supportata da un  concerto esclusivo, con l’obiettivo di sostenere il mondo dei live club, chiusi da mesi a causa della pandemia.

Per ogni biglietto acquistato per vedere lo spettacolo online, dal costo di 10 euro, un altro sarà in omaggio. Inoltre acquistando il biglietto per l’evento si potrà scegliere a chi  devolvere direttamente il suo valore, sostenendo il proprio club preferito.
Il locale potrà essere selezionato da una lista di partecipanti che hanno risposto all’iniziativa. Tra i live club emiliano-romagnoli partner dell’iniziativa ci sono il Vidia di Cesena, l’Estragon Club di Bologna, il Locomotiv di Bologna e tra quelli nazionali in lista ci sono il New Age Club di Roncade, Auditorium Flog di Firenze, I Candelai di Palermo, il Germi di Milano, OFF Topic di Torino, Centro Cecilia di Potenza, il MAT di Viterbo e il Monk di Roma.
Ulteriori club interessati possono scrivere a StandUpForYourLifeClub@joycut.com e subito diventare parte attiva. Le prevendite sono già partite.

Video

JoyCut * Viralissima 25

Live di JoyCut registrato all'Estragon Club di Bologna