A "Casa" con Le Zampe di Zoe

23 Febbraio 2021

Dopo il demo “Cinema Lumiere” e anticipato dal singolo “Sacchetto per il vomito”, da venerdì 19 febbraio 2021 è disponibile su tutte le piattaforme digitali “Casa”, l’Ep d’esordio de Le Zampe di Zoe, duo bolognese, formato da Edoardo Baschieri ed Elisa Debbi, selezionato dal progetto Trasporti Eccezionali.

Un debutto sì ma incredibilmente maturo. Un lavoro complesso, ricco di sfumature e che dipinge su di una variegata tavolozza sonora. Un album che non accetta compromessi con le mode musicali del momento, ma che al tempo stesso risulta assolutamente attuale. Cinque canzoni in grado di affrontare temi profondi e delicati, con una leggerezza di fondo quasi “inquietante”.
Un mix di sensazioni opposte e contrastanti che riescono nel non banale e semplice compito di far sorridere e far riflettere al tempo stesso.

“Casa” è un ermetico insieme di ricordi e sensazioni che si fondono nell’insieme di quattro mura immaginarie. “Casa”, per l’appunto, non è il luogo fisico in cui viviamo, né la pelle che racchiude l’anima; almeno non prese singolarmente. “Casa” sono tutte le nostre scelte, le persone che incontriamo e decidiamo di vivere, le esperienze che ci ingrassano la coscienza, le sconfitte che ci oliano gli ingranaggi sociali.
“Sacchetto per il Vomito”, “Thiene”, “Casa”, “Pia” e “Portogallo” sono cinque piccole stanze situate all’interno di due case: Elisa ed Edoardo, ovvero Le Zampe di Zoe.

Contatti Le Zampe di Zoe: lezampedizoe@gmail.com – FacebookInstagram

Trasporti Eccezionali è un progetto di residenze che intende fare crescere e promuovere i talenti musicali nati o residenti nel territorio regionale dell’Emilia-Romagna. Si tratta di una grande opportunità offerta da un gruppo di imprese e professionisti del settore, costituiti in un network, per sviluppare la carriera artistica di band e solisti in un percorso di tutoraggio e formazione che comprende l’utilizzo di una sala prove per 80 ore, la realizzazione di un lavoro discografico e un tour di concerti dal vivo.
Gli artisti e i gruppi hanno a disposizione per i propri progetti musicali il Teatro Petrella di Longiano (FC), la Casa della Cultura “Italo Calvino” di Calderara di Reno (BO) e L’Accademia – Centro Musicale Polivalente di Parma dove sono affiancati da grandi professionisti, sia dal lato artistico che tecnico.

Il progetto Trasporti Eccezionali è sostenuto dalla Legge Regionale 2/2018 “Norme in materia di sviluppo del settore musicale”.