Fire! Orchestra presenta a Meldola il suo nuovo repertorio frutto della residenza ad Area Sismica

15 Novembre 2021

Per l’evento più importante della sua XXXII stagione, Area Sismica si sposta a Meldola, dove, grazie alla collaborazione con il Comune, verrà ospitato al Teatro Dragoni il concerto della Fire! Orchestra, uno degli ensemble più significativi e influenti del jazz di ricerca di oggi.

Fondata nel 2013 dagli svedesi Mats Gustafsson, Johan Berthling e Andreas Werliin (già titolari del trio Fire!), fin da subito si è caratterizzata come gruppo aperto, coinvolgendo decine di musicisti diversi in formazioni molto ampie e progetti differenti, che hanno esplorato il jazz in tutte le sue forme (ma anche il rock psichedelico e la musica contemporanea), in una serie di dischi ed esibizioni dal vivo che hanno riscosso un grande successo di pubblico e critica.

In una residenza di due giorni ad Area Sismica, in programma il 18 e il 19 novembre, l’orchestra lavorerà a un nuovo repertorio, scritto e pensato appositamente per l’occasione per poi presentarlo il 20 novembre a Padova per il Centro d’Arte e il 21 novembre al Teatro Dragoni di Meldola.

L’ultima incarnazione del gruppo – Fire! Orchestra CBA (Community Based Activity) – porta alle estreme conseguenze l’idea iniziale del progetto e inaugura un approccio inedito allo sviluppo del repertorio e alla presentazione dei concerti.
Da ensemble centralizzato a formazione variabile, l’orchestra diventa un “concept” da sviluppare direttamente sul territorio, in stretta collaborazione con associazioni e musicisti locali, allo scopo di creare nuovi network e presentare ogni volta una musica tutta nuova, che tiene conto delle diverse sensibilità ed esperienze dei partecipanti.

Questo nuovo progetto si concretizza proprio in questi giorni tra Forlì e Padova, grazie alla collaborazione tra Area Sismica e Centro d’Arte dell’Università di Padova, che presenteranno in prima assoluta una nuova versione di quindici elementi dell’ensemble.
Insieme al trio di Mats Gustafsson, Johan Berthling e Mads Forsby (in sostituzione di Andreas Werliin), ci sarà una compagine di musicisti già presenti in altre versioni dell’orchestra (Susana Santos Silva, Mats Äleklint, Anna Högberg, Mette Rasmussen) e un gruppo di musicisti italiani scelti dagli organizzatori (Zoe Pia, Gabriele Mitelli, Stefano Pilia, Sara Ardizzoni, Valeria Sturba, Elio Martusciello, Fabrizio Puglisi, Jacopo Battaglia).

Domenica 21 novembre 2021, ore 18:00
Teatro Dragoni – Meldola (FC)
Fire! Orchestra Community Based Activity
Mats Gustafsson, sassofoni – Johan Berthling, basso – Mads Forsby, batteria – Susana Santos Silva, tromba – Mats Äleklint, trombone – Anna Högberg, sax contralto – Mette Rasmussen, sax contralto – Zoe Pia, launeddas – Gabriele Mitelli, tromba – Stefano Pilia, chitarra elettrica – Sara Ardizzoni, chitarra elettrica – Valeria Sturba, theremin, voce – Elio Martusciello, elettronica – Fabrizio Puglisi, tastiere – Jacopo Battaglia, batteria.
Una produzione Area Sismica e Centro d’Arte dell’Università di Padova.

Prevendite disponibili su Eventbrite.

Associazione Culturale Area Sismica
Via Le Selve, 23 – 47121 Forlì – Loc. Ravaldino in Monte
346 4104884 – info@areasismica.itWebFacebook – Instagram