Guida galattica per… musicisti!

11 Marzo 2020

«Lontano, nei dimenticati spazi non segnati nelle carte geografiche dell’estremo limite della Spirale Ovest della Galassia, c’è un piccolo e insignificante sole giallo. A orbitare intorno a esso, alla distanza di centoquarantanove milioni di chilometri, c’è un piccolo, trascurabilissimo pianeta azzurro-verde, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive che credono ancora che gli orologi da polso digitali siano un’ottima invenzione.»
Douglas Adams

La responsabile di SIAE Italia Music Export, Nur Al Habash, ha raccolto una serie di link e informazioni utili a tutti gli operatori del settore musicale per fare fronte all’emergenza coronovirus:

  1. Il Nuovo Imaie ha stanziato una somma elevata e senza precedenti in favore di tutti i soci e i mandanti, ovunque risiedano, che hanno dovuto annullare gli spettacoli per contrastare la diffusione del Coronavirus. Dal 23 marzo al 23 aprile prossimi, tutti gli artisti coinvolti potranno presentare la domanda di accesso al Fondo. Completata, nel frattempo, la prima fase del sostegno che prevedeva l’erogazione di 1.000,00 euro una tantum agli artisti residenti nella Zona Rossa indicata nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020: www.nuovoimaie.it/coronavirus-al-via-il-fondo-speciale-mentre-si-completa-la-fase-di-aiuti-agli-artisti-della-zona-rossa
  2. I provvedimenti di SIAE: adozione di misure straordinarie in alcune regioni d’Italia per fronteggiare l’emergenza sanitaria. SIAE ha disposto lo slittamento dei termini di scadenza degli abbonamenti per musica d’ambiente al 20 marzo 2020 su tutto il territorio nazionale. In considerazione della sospensione delle manifestazioni di spettacolo ed intrattenimento che interesserà le regioni che hanno adottato specifici provvedimenti, si dispone la sospensione delle attività di controllo autorale ed erariale anche da parte dei mandatari. Con riferimento alle scadenze di pagamento per diritto d’autore relative alla prima quindicina di febbraio e per la successiva, è stato disposto di non applicare le penali per ritardato pagamento:
  3. Concerti in streaming a pagamento per supportare i locali e le band? Sì, si può fare e funziona. Qui l’esempio di Milano Suona ORA: www.pogoproductions.it
  4. Qui un appello per chiedere al governo l’attuazione di misure molto concrete per tutelare i lavoratori dello spettacolo
  5. Mai come ora è importante unirsi come categoria e partecipare attivamente alla vita delle reti e associazioni esistenti, di modo che le vostre richieste e necessità vengano ascoltate nel momento in cui il governo dovrà varare misure di supporto.
    Per i locali e festival: www.keeponlive.com
    Per chi produce e organizza spettacoli: www.assomusica.org/it
    Per chi ha un’etichetta: www.pmiitalia.org e www.fimi.it
    Per chi è editore: www.fem-italia.it
  6. Se la situazione vi sta mettendo a dura prova a livello psicologico/emotivo, sappiate che è attivo Restart – a safe space for music minds, una linea di ascolto per proteggere musicisti e addetti ai lavori dell’industria musicale in momenti di crisi
  7. Potete usare Bandcamp, se siete artisti o anche etichette, per ricevere sostegno economico immediato dai fan che comprano la vostra musica o merchandising
  8. Un’altra alternativa per tutti è Patreon che funziona con abbonamenti mensili in cambio di contenuti
  9. In questi giorni si stanno moltiplicando le iniziative di musica via streaming: djset, mini live acustici, etc. Un esempio è Spread Good Vibes the first bedroom streaming music radio

…. Noi di Emilia-Romagna Music Commission aggiungiamo un ultimo suggerimento:

10. #laculturanonsiferma: aderisci all’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura dell’Emilia-Romagna per la divulgazione di contenuti musicali e live streaming attraverso le piattaforme digitali ERCreativa e LepidaTV!!!