L'Italia in una stanza: musica, sport, cultura, arte e spettacolo

31 Marzo 2020

“Questa stanza non ha più pareti, ma alberi” cantava Mina 60 anni fa su parole e musica di Gino Paoli. Le nostre stanze in questi giorni sono piene di alberi “infiniti”, basta lasciar andare l’immaginazione e raccontare, cantare, leggere, spiegare, disegnare, dipingere, recitare.
È questa l’idea alla base del progetto “L’Italia in una stanza” ideato da OASport, OAPlus e MEI – il Meeting delle Etichette Indipendenti che che prosegue idealmente la campagna web di “L’Italia Chiamò” andata in onda nei giorni scorsi sui canali web del Mibact per raccogliere fondi per la Protezione Civile contro il Coronavirus. Il progetto coinvolge artisti, sportivi, operatori culturali, giornalisti e scrittori, attori e registi italiani, chiamati a mettere in pratica il loro talento, raccontare episodi di vita vissuta, svelare un progetto per il futuro, o raccontare semplicemente quello che stanno facendo in questo particolare momento, tutti nelle proprie case all’insegna del motto #iorestoacasa, con un video.

Sabato 4 e domenica 5 aprile è in programma una diretta streaming, dalle 8:00 alle 20:00, sulla piattaforma web Sport2You e sui siti e pagine social del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti per intrattenervi con i video realizzati da tutti coloro che hanno deciso di partecipare all’ iniziativa e, nelle stesse due giornate, sarà attiva la raccolta fondi per sostenere la Protezione Civile nella battaglia per aiutare ad acquistare materiali per aiutare coloro che sono stati gravemente colpiti dal Covid-19.

Sono tanti gli sportivi, musicisti, cantanti, artisti e giornalisti che hanno aderito al nostro progetto: il mondo della musica ha risposto subito in modo importante con nomi come Eugenio Finardi e Tony Pagliuca de Le Orme, Erica Mou e Yo Yo Mundi, Giovanni Gulino di Marta sui Tubi e Alberto Bertoli, Marco Carena, ma anche gli attori Chiara Sani, Paolo Fantoni e Davide Dalfiume, Gessica Notaro e, ancora, i grandi protagonisti del nuoto mondiale Matteo Giunta, Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Ilaria Cusinato della Nazionale Italiana di Nuoto, Alice Betto della Nazionale Italiana di Triathlon e tanti altri per raccogliere fondi per la Protezione Civile.
L’evento “L’Italia in una stanza” avrà anche una colonna sonora: la canzone “Sono loro gli eroi” scritta dal cantautore Fabio Abate e dedicata proprio a tutte le persone che stanno combattendo in prima linea per l’emergenza Coronavirus.

Durante la diretta dell’evento sarà possibile effettuare le donazioni direttamente attraverso l’IBAN IT84Z0306905020100000066387 intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ. Erogazioni L, con la causale L’Italia in una Stanza – IoRestoACasa Covid 19.

Per informazioni: www.meiweb.it