Manu Chao chiude con un tutto esaurito la nona edizione di acieloaperto

07 Settembre 2021

“El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico” è il titolo dello spettacolo col quale Manu Chao torna in Romagna giovedì 9 settembre, a poco più di un mese dall’esperienza del Dante Trail a Verghereto, e chiude con un tutto esaurito la nona edizione di acieloaperto.

Il concerto arricchisce e definisce il programma della rassegna che aveva subito importanti cambiamenti, a seguito dell’annullamento del concerto dei Kokoroko, inizialmente previsto per il 6 agosto, e di Arlo Parks, previsto per il 31 agosto, a causa delle nuove restrizioni anti-covid per i cittadini del Regno Unito.

Cantastorie cittadino del mondo, icona culturale celebre per il suo impegno civile e sociale, Manu Chao è da sempre considerato uno degli artisti più liberi, autentico punto di riferimento del panorama musicale internazionale.

Con i Mano Negra prima e da solista poi, nel corso degli anni è stato protagonista in Italia di concerti memorabili; il suo rapporto con l’Italia è da sempre veramente speciale e Manu Chao ha deciso di ritornarci con il suo nuovo progetto acustico “El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico”.

Prima di lui, sul palco secondario, si esibiranno Tonino 3000 – il musicista savignanese Lorenzo Perinelli, che con questo nome porta in tour un nuovo spettacolo, unico, nel quale rimescola brandelli di brani africani e li contamina con elementi punk e trap – e Carlos Forero di Cumbia Poder – interprete autentico della musica sudamericana dalla voce calda e profonda che trasporta in una terra ideale dove la musica popolare arriva dal cuore fino alle viscere.

La rassegna acieloaperto
Organizzata dall’associazione culturale Retropop Live nella splendida Rocca Malatestiana di Cesena e nella suggestiva Villa Torlonia di San Mauro Pascoli (FC), la manifestazione ha portato sui palchi di queste magiche location artisti del calibro di Eels, Calexico, Black Rebel Motorcycle Club, Xavier Rudd, Belle and Sebastian, Mark Lanegan, Niccolò Fabi, Gogol Bordello, solo per citarne alcuni. Ha i patrocini dei comuni di Cesena e San Mauro Pascoli, e della Regione Emilia-Romagna.
L’associazione culturale Retro Pop Live è attiva sul territorio cesenate e romagnolo da quasi un decennio. Ha operato in numerosi locali e rock-club del territorio, organizzando concerti e distinguendosi per la proposta artistica che spazia all’interno del rock alternativo in tutte le sue sfaccettature.

Associazione Culturale Retropop Live
+39 339 214 0806 – www.retropoplive.it