Movin'Up edizione 2020 - scadenza: 11 marzo 2020

24 Gennaio 2020

Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo e il GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, con la Regione Puglia, per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, e il GA/ER – Associazione Giovani Artisti dell’Emilia- Romagna stanno insieme per sostenere la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin’Up 2020 dedicato all’Area Spettacolo e Arti Performative.

Giunto alla sua XXI edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:

  • favorire la partecipazione di giovani creativi e creative a qualificati programmi di formazione, workshop, produzione, residenza artistica organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale;
  • supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale;
  • promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani/e in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività.

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è un bando rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi/e o invitati/e ufficialmente all’estero da enti pubblici e/o privati, istituzioni culturali, festival, organizzazioni internazionali, istituti di formazione e perfezionamento per esperienze di: residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione e visibilità (es. concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli etc.).
Nella sessione unica 2020, i settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo.

L’iniziativa permette agli artisti e alle artiste di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale per la copertura – totale o parziale – dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero.
Secondo quanto specificato nel bando, l’intervento di sostegno mirato si realizza con una quota dedicata di risorse economiche per premi riservati a candidature che rispondono a determinate caratteristiche di:

1) appartenenza territoriale degli artisti | focus Emilia Romagna;

2) sviluppo geografico dei progetti internazionali | focus Macroregione adriatico – ionica.

La candidatura può riguardare attività di:

  • residenza e/o produzione, co-produzione
  • circuitazione/tournée
  • formazione
  • promozione

Il bando di concorso Movin’Up 2020 prevede la seguente sessione unica di candidatura: Sessione Unica 2020 – scadenza mercoledì 11 marzo 2020, ore 12:00.
Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1 luglio 2019 e il 30 giugno 2020.

Le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura online.

Per informazioni e iscrizioni: http://www.giovaniartisti.it/iniziative/movinup-2020