"Sunshine Superheroes" - Superiamo le distanze, ripopoliamo la cultura!

26 Maggio 2021

Prende il nome da una pietra miliare del folk rock internazionale “Sunshine Superman” di Donovan, esteso per genere a tutti i supereroi “superheroes”, la seconda edizione della rassegna estiva a cura di Locomotiv Club negli spazi del Parco del Dopolavoro Ferroviario di Bologna (Arena Puccini, terrazza del Baumhaus e Piazza della Locomotiva).
Poiché, dato il momento storico che stiamo vivendo, c’è bisogno di essere un po’ supereroi per riprogettare il futuro, per immaginarlo.

All’interno dell’Arena Puccini si esibiranno gli artisti che rappresentano il meglio della musica indipendente nazionale e internazionale. Dalla terrazza del Kinotto Bar si terranno concerti gratuiti di artisti emergenti. Negli altri spazi sono invece previsti eventi a carattere multidisciplinare: Atelier Kinotto, mostra a cielo aperto prodotta in collaborazione con Taldeg e Kinotto Bar, dedicata ai giovani talenti delle arti visive; Vintage Trip, l’evento mercatino vintage di riferimento a Bologna, laboratori e spettacoli per bambini con Leila, performance di live painting in collaborazione con Taldeg, workshop curati da Baumhaus.
Tra il Locomotiv Club e il Kinotto bar (nell’area della Locomotiva), sarà prevista un’area ristoro attrezzata con panche e tavoli.

Programma dell’Arena Puccini
Ad inaugurare il programma all’interno dell’Arena Puccini sarà, sabato 29 maggio, lo scrittore bolognese Enrico Brizzi protagonista di una esclusiva serata celebrativa dei 25 anni del libro “Bastogne”, il suo secondo romanzo pubblicato nel 1996. Ambientato nella Nizza dei primi anni ottanta, specchio della Bologna DAMSiana e di Andrea Pazienza, il libro è ricco di citazioni musicali dell’epoca. Molti degli artisti citati (Skiantos, Righeira, Alberto Camerini, Nabat, Gaznevada) calcheranno il palco dell’Arena Puccini per eseguire dal vivo i loro classici ma anche per celebrare, grazie alla conduzione di Michele Pompei (storica voce di radio Città del Capo, giornalista e scrittore), un periodo storico così importante per la città di Bologna sia dal punto di vista culturale che da quello sociale.
Brizzi leggerà estratti del romanzo accompagnato come backing band dagli Yu Guerra.

Il programma prosegue con il live di NADA, accompagnata da Andrea Mucciarelli alla chitarra (30 maggio); mentre l’1 giugno sarà la volta di Scarda, cantautore calabrese che presenta “Bomboniere” e di Bianco, cantautore torinese che ha conquistato pubblico e critica con una scrittura delicata e sognante, che sul palco dell’Arena Puccini porta il suo “Canzoni che durano solo un momento”.

Non solo musica… il 2 giugno (spettacolo pomeridiano) la fisica geniale Gabriella Greison presenta Monologo Quantistico in cui racconta con foto, musica e video, i fatti più sconvolgenti, misteriosi, divertenti e umani che hanno fatto nascere la Fisica Quantistica.
Alle 21:00, un’occasione unica per vedere dal vivo due dei progetti più interessanti del panorama hip hop italiano: Koralle & Johnny Marsiglia.

Il 3 giugno, Antonio Ornano presenta Stand Up Rock, spettacolo di uno stand up comedian che si lascia totalmente sopraffare dalla propria passione per la musica, quella rock in particolare.

Tra gli eventi musicali da non perdere, il 4 giugno CIMINI, cantautore calabrese di stanza a Bologna, presenta il nuovo disco “Pubblicità”; Legno, progetto indipendente formato da due artisti, la cui identità è sconosciuta, presenta “Un altro album”, disco figlio del lockdown, con lo scopo di ritrovare spensieratezza in uno show coinvolgente con la band al completo.

Il poeta professionista vivente più favoloso della Penisola, Guido Catalano, torna dal vivo il 5 giugno per fare la cosa che gli piace di più al mondo: abbattere la parete che in questi mesi ci ha tenuti lontani, armato di asta, microfono e di un mazzo di fiabe poetiche e di poesie favolose.

Il 6 giugno sarà Davide Shorty e la sua Straniero band ad infiammare il palco dell’Arena con la sua inconfondibile voce soul, sonorità innovative e melodie contaminate da jazz e rap.

L’8 giugno è la prima data live del POST MOMENTUM TOUR di Calibro 35, la band formata da Massimo Martellotta, Enrico Gabrielli, Luca Cavina, Fabio Rondanini e Tommaso Colliva che così annuncia il suo ritorno discografico e sui palchi: sarà infatti disponibile dall’11 giugno POST MOMENTUM EP (Record Kicks).

Prosegue il viaggio di Giovanni Lindo Ferretti che, il 9 giugno, torna a raccontarsi esclusivamente con le canzoni del suo repertorio solista e quelle dei CCCP Fedeli alla Linea e C.S.I.: una nuova scaletta che comprende anche qualche brano tratto da “Saga, il Canto dei Canti”, ultimo album pubblicato da Sony Music.

Il 10 giugno, a calcare il palco dell’Arena Puccini sarà Bobby Solo, icona della canzone italiana, fra gli interpreti più autentici dei classici del rock ’n’ roll e del country blues, per la prima volta in solo acustico. Una chitarra, una voce e tante storie di musica, che faranno da cornice fra una canzone e l’altra ad uno dei più incredibili viaggi musicali degli ultimi anni.

A chiudere il programma musicale dell’Arena, sabato 12 giugno, saranno i Coma_Cose in Nostralgia Tour (doppio spettacolo). Fausto Lama e California hanno quest’anno partecipato alla settantunesima edizione del Festival di Sanremo incantando il pubblico con il brano Fiamme negli occhi.

Tanti altri eventi, musicali e non, sono in programma fino a settembre nella Piazza della Locomotiva e nel Terrazzo Baumhaus: tra questi il Vintage Trip Market – dal 30 maggio ogni due settimane stand annaffiati da tante birrette al parco e con la costante dei concerti e degli spettacoli curati da Locomotiv Club – e Atelier Kinotto – una nuova occasione per giovani talentuosi di esporre le loro opere e condividere la loro arte.
Inoltre, “From The Basement To The Roof “, la rassegna del venerdì di rooftop concerts. Gli artisti si esibiranno dal prestigioso terrazzo di Baumhaus, a musicare dall’alto l’estate del Parco Del Dopo Lavoro Ferroviario con una programmazione trasversale, dal jazz alla cumbia romagnola passando per il punk rock acustico.

Sunshine Superheroes fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.