Trasporti eccezionali: ripartono i percorsi musicali lungo la Via Emilia!

06 Ottobre 2021
È pronto a ripartire Trasporti Eccezionali, il network costituito da Cronopios, Terzo Suono Soc. Coop OnlusMusic Academy® e Django Concerti – con la collaborazione stabile di Franz Campi e Pierangelo Pettenati – per sviluppare la carriera artistica di band e solisti in un percorso di tutoraggio/formazione che prevede la realizzazione di un lavoro discografico e la promozione attraverso un tour di concerti live.
Dopo le due giornate di esibizione live (che si sono svolte l’8 e il 9 settembre a Bologna) dei sedici progetti finalisti su oltre trenta candidature pervenute, dopo le riflessioni della giuria (composta da una decina di professionisti e rappresentanti delle aziende partner del progetto), e dopo aver contattato alcuni finalisti per verificare la loro disponibilità ed impegno a far parte del programma, ecco i nominativi dei 4 artisti/band che saranno parte dell’edizione 2021 del progetto che gode anche per il prossimo triennio (2021-2023) del contributo regionale attraverso la legge musica.
A L’Accademia – Centro Musicale Polivalente di Parma saranno ospitati i Four Season trio, formazione composta da Sara d’Angelo, con la sua splendida voce, dal chitarrista e compositore Luca Cremonini e dal contrabbassista Pedro Judkowski. All’attivo 1 album, 3 videoclip e diversi e premi e riconoscimenti. Già 2°classificati al Premio Autori Emergenti (PAE) 2018, nello stesso anno sono stati premiato dalla Fondazione Estro Musicale di Milano con la produzione del brano “Fra le nuvole”. L’anno precedente era uscito il video del brano “Parliamo ancora” eseguito dall’orchestra sinfonica “Rimini Classica” nella serata finale del Festival di Rimini 2019. Il video fu anche messo in evidenza, nel settembre 2019, dal sito Bologna Città della Musica UNESCO.
Per la residenza presso il neonato Creative Hub di Bologna, una struttura innovativa unica in Italia, è stata scelta Bea Lambe (Beatrice Lambertini). La sua partecipazione a XFactor tempo fa emozionò tantissimo i giudici per il suo brano Superpotere: una canzone autobiografica che racconta da vicino la sua storia e il rapporto con la dislessia.
Al prestigioso Teatro Petrella di Longiano (FC) sarà di casa il progetto Twodros & Jack Mariniello. Mariniello è un chitarrista molto versatile che suona anche la batteria, il basso, l’armonica, il pianoforte, sinth e drummachine. Ha figurato come chitarrista solista, leader/cantante o batterista in diversi gruppi, fino all’incontro con Rosario Twodros, rapper, cantante e autore di testi con esperienza di varie collaborazioni nelle scene underground. Entrambi napoletani emigrati per lavoro a Bologna (autisti di autobus nella stessa azienda), hanno pubblicato il loro primo singolo la scorsa estate.
Delga (Antonio Michelangelo Del Gaudio) bolognese, classe ’99, nuova giovane scommessa della scuderia Django Dischi, sarà ospite fisso alla Casa della Cultura “Italo Calvino” di Calderara di Reno (BO). Dopo un breve periodo alla guida della alternative rock band Venice Downtown, si avvicina alla cultura hip hop e inizia a scrivere le sue prime canzoni. I primi demo “Lividi” e “Dinamite RK2” tracciano la strada del suo stile. Sotto i portici è stato il recente singolo d’esordio mentre da poco è uscito anche il brano Iride (non fa niente).
Nei prossimi giorni avranno luogo gli incontri ufficiali nelle Residenze e i confronti per stabilire su quali aspetti occorrerà lavorare nei prossimi mesi e la scelta dei tutor da affiancare.
Trasporti eccezionali – Percorsi musicali lungo la Via Emilia
WebFacebookInstagram