Per Viralissima, i RAPconti di Murubutu illustrati dal vivo da Roby il Pettirosso

10 Luglio 2020

L’ospite della undicesima puntata di Viralissima * Musicisti e Club dell’Emilia-Romagna è una delle voci più originali della scena dell’hip hop italiano: Alessio Mariani da Reggio Emilia, nome d’arte di Murubutu.
Murubutu è un nome che derivava da Marabutto che nell’Africa sub-sahariana designa una figura in grado di guarire i mali fisici e sociali e fa riferimento al potere terapeutico delle parole.

“Il mio intento è dipingere ed erigere con le parole mondi così credibili da essere abitabili. Solo così chi mi ascolta può immedesimarsi nelle storie di vita, capire i sentimenti degli altri e soprattutto i propri”.
Murubutu

Quello di Murubutu è un rap narrativo, un esercizio intorno allo storytelling. La sua musica è stata definita “rap di ispirazione letteraria” o “letteraturap” per il suo stile unico e inimitabile di miscelare il rap, la letteratura, la saggistica e la storia.
Le fonti di ispirazione sono tantissime: la vita quotidiana, i libri, le storie dell’infanzia, l’esperienza come insegnante di filosofia e storia.
La sua capacità più grande non è quella di raccontare storie, ma di riassumerle, concentrandole in 4/5 minuti di musica, dove gli elementi presenti – come il mare, il vento, la notte – fanno da sfondo al vero unico denominatore dei suoi testi: la sofferenza umana.

L’incontro tra Murubutu e l’hip-hop risale alla fine degli anni ’80, quando il genere non ancora sdoganato. Nell’hip-hop Murubutu ha trovato non solo le sonorità ritmiche che ricercava, ma un modello identificazionale molto interessante.
La sua carriera inizia con una crew di Reggio Emilia, la Kattiveria, e poi  si è sviluppata attraverso tantissime collaborazioni fino ad arrivare all’ultimo album fresco di pubblicazione realizzato insieme a Claver Gold, altro nome importante dell’hip-hop italiano, Infernvm una rilettura in chiave contemporanea dell’Inferno di Dante.

Per Viralissima, Murubutu ha portato, sul palco del Circolo Arci App Colombofili di Parma lo scorso 21 giugno, un live legato alla recente pubblicazione “Murubutu. RAPconti illustrati” realizzato in collaborazione con Roby il Pettirosso, nome d’arte di Ernesto Anderle, uscito a febbraio 2020 per BeccoGiallo. La potenza dei racconti, le scene di vita si concretizzano nelle illustrazioni, in grado di rendere ancora più vivida la narrazione.

Sul palco, anche dj Caster alle macchine e Diana Ghebrelul con la sua bella voce.
A riprendere la performance, le telecamere della casa di produzione bolognese, Undervilla Productions.

Viralissima * Musicisti e Club dell’Emilia-Romagna su Lepida TV
11 luglio, ore 21:00, LepidaTV (canale regionale 118 del digitale terrestre e 5118 di Sky)
12 luglio, ore 14:00, pagina Facebook ERCreativa
Murubutu
Murubutu, voce – Diana Ghebrelul, voce – DJ Caster, macchine – Roby Il Pettirosso, illustrazioni.

Video

Murubutu * Viralissima 11